Accordo tra farmacie e Regione
Farmacie punto di accesso al SSN
Accordo tra Regione Marche, FederFarma Marche e Confservizi Assofarm Marche

Entro luglio l’inizio del servizio, i cittadini avranno la possibilità anche di revocare o modificare le prestazioni sanitarie pubbliche o libero professionali

 Le farmacie, sempre più, punto di accesso al servizio sanitario regionale.

Lo prevede un accordo firmato dalla Regione Marche, da Federfarma Marche e Confservizi Assofarm Marche, illustrato, nel corso di una videoconferenza stampa, dal presidente Luca Ceriscioli, dal direttore generale Asur Marche, Nadia Storti, dal presidente Anci Marche, Maurizio Mangialardi, dai rappresentanti delle associazioni delle farmacie (Federfarma, Stefano Golinelli e Assofarm, Luca Pieri). Gli obiettivi sono quelli di facilitare e ampliare i meccanismi di prenotazione delle prestazioni specialistiche.

Grazie alla rete delle farmacie aderenti, i cittadini avranno la possibilità di prenotare, revocare o modificare le prestazioni sanitarie pubbliche o libero professionali. Usufruiranno, una volta che l’intesa andrà a regime, anche di altre opportunità, come quelle di pagare i ticket, di ritirare i referti, scegliere o revocare il medico di medicina generale e il pediatra di libera scelta, rilasciare il consenso informato per il Fascicolo sanitario elettronico (che migliora e velocizza l’assistenza al paziente grazie alle opportunità di condivisione delle informazioni medico sanitarie tra i professionisti).

È un’intesa che accosta la sanità ai territori e ai Comuni, dove le farmacie rimangono punto di riferimento insostituibile».

Area download
Orario apertura sportello
lunedì 10/13 -
martedì 10/13 15/17
mercoledì 10/13 -
giovedì 10/13 15/17
venerdì 10/13 -
Piazza Matteotti n.12
63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736.259407
Fax 0736.254402
P. Iva AP 80000610446
lunedì 10/13 -
martedì 10/13 15/17
mercoledì 10/13 -
giovedì 10/13 15/17
venerdì 10/13 -
Tel. 0736.259407